L'Arte di Abitare / FAQ

Perché devo avere il diploma per diventare agente immobiliare?

L’agente immobiliare è un professionista qualificato regolarmente iscritto all’albo dei mediatori, dunque il diploma di maturità (di qualsiasi indirizzo) è necessario per sostenere il corso di abilitazione al ruolo e conseguire il patentino da agente immobiliare.
 

Che cos’ è il patentino immobiliare?

L’agente immobiliare, in qualità di mediatore, per poter esercitare il ruolo è tenuto a frequentare il corso di formazione presso la Camera di Commercio; alla fine del corso verrà rilasciato l'attestato di frequenza e con esso sarà possibile presentare domanda per ottenere l'ammissione all'esame per il rilascio del patentino di Agente Immobiliare. Pertanto il patentino immobiliare, non è altro che l’iscrizione nel registro delle imprese e nel repertorio economico amministrativo (REA) istituto presso la Camera di Commercio.

 

Perché devo aprire una partita iva personale?

La partita iva è rivolta a coloro che lavorano in proprio, pertanto l’agente immobiliare in qualità di professionista autonomo necessita di una partita iva personale per richiedere una provvigione che può essere corrisposta dal venditore e dall’acquirente o da uno solo di essi. Dunque la partita iva è il mezzo per premiare l’impegno e i risultati di ogni singolo agente.

 

Qual è la differenza tra la figura di agente immobiliare e quella di consulente immobiliare?

Il consulente immobiliare è colui che si approccia per la prima volta alla professione di agente immobiliare; mentre un agente immobiliare, è un operatore del mercato regolarmente iscritto nel registro delle imprese e nel repertorio economico amministrativo (REA) istituto presso la Camera di Commercio, che fornisce un servizio volto a favorire la conclusione di contratti di compravendite o di locazione.

 

Contattaci

Sede operativa

Riviera Francia 3/A | 35127 Padova

T. 049 87.00.155 - 340 75.34.986
M. lavoro@artediabitare.it

Seguici

CARICAMENTO...